30.12.2020 – Hahahel a Mariella

State subendo una situazione critica dalla prepotenza e dall'arroganza si è passati al delirio.
Un delirio collettivo ingestibile.
Un delirio che in parte state contribuendo tutti a coltivare.
Vi invitiamo a parlarne e evidenziare quello che sta accadendo, solo se strettamente necessario, proprio per evitare di dargli vita di dargli energia.
Voi sapete che tante volte vi abbiamo spiegato che quando si è nel delirio, quando si è nella follia non c'è possibilità di interazione.
Quindi, quando si è in situazioni del genere i tempi si dilatano, perché le soluzioni che man mano troviamo vengono sbaragliate dagli eventi drammatici che si stano vivendo, e quindi la forza del logaritmo è talmente impattante e distruttiva che pur essendoci tanto impegno da parte di tante coscienze, anime, cuori puri, ancora non si è riusciti a creare un argine che spenga completamente il delirio che in tanti stanno vivendo.
 E non solo i politici, ma anche la massa comune, come già vi è stato detto da qualche altro Essere di Luce che è venuto qua in nome di Dio Padre, sganciatevi da questo delirio, non lasciatevi coinvolgere più di tanto, giusto per un minimo di informazione, giusto per pregare e produrre le frequenze positive necessarie, per rafforzare l’argine che con il vostro contributo e la vostra collaborazione abbiamo messo in piedi.
Una cosa soprattutto vi sottolineo: nessun dolore per ciò che sta accadendo.
Consideratelo un passaggio obbligatorio attraverso delle energie che potrebbero essere paragonabili (sapete cos'è i setaccio?) Ecco, è come se si passasse attraverso un setaccio, chiaramente l'agitazione come dicevo prima dilata i tempi. Anche perché radio manicomio, come lo chiamate voi, c'è la stano mettendo tutta per far amplificare lo stato di paura, e quindi di agitazione di queste anime coinvolte in questo paradigma, che comunque dovevano vivere.

Ma un conto è finire nella tagliola come se fosse un incidente di percorso, un conto è vedersi spinti nella tagliola, un conto è che qualcuno te lo sottolinei, te lo evidenzi continuamente, continuamente, continuamente e poi si vedono spinti nella tagliola.
Questo stato di paura crea delle frequenze che generano un ulteriore incompatibilità all'attraversamento di questo setaccio energetico Puro.
Sto parlando di energia cosmica Pura perché cosi è scritto, è cosi.... e cosi sarà.... una energia che tutti dovete attraversare... quel setaccio.

Se per attraversare tranquillamente quel setaccio serve un minimo di energia cosi (fa un segno di misura con le mani), un quid energetico cosi, chi avrà quel tot o quel tipo di energia, con quella frequenza, con quel tipo di vibrazioni, non corre nessun rischio.
Le sue sottili energie lo lasceranno passare.
Chi ha dei bagagli che si possono paragonare ai rostri che avevano le bighe dei romani, capite che non è facile attraversare i passaggi, delle maglie del setaccio.
Vi ho fatto un altra volta l'esempio delle mosche che si impigliano in quelli acchiappa mosche mielose, e avrete visto quanto si contorcono, cosi è per queste anime spaventate e senza alternativa.

Voi siete avvantaggiati perché avete l'alternativa, il sapere- ché, male che vada, si torna a casa, e quindi non c'è paura, non c'è panico, non c'è delirio.
Ma lo stato d'animo delle anime che vi sto descrivendo è veramente qualcosa che a guardarli, vederli, come ditte voi fa accapponare la pelle.
Sapete già che fa parte del loro destino.
Sapete già che è inevitabile.... perché non hanno preso provvedimenti per tempo, e questo ve lo ripeto...... e agganciatelo a quello che vi ha detto Mariella fino ad ora, non perdete tempo, prendete provvedimenti e continuate a coltivare quello che è bene e giusto per voi e per Tutti, con saggezza.

Quindi, muovendovi per il bene comune.

È tutto pronto per il finale, ma se il finale e qui.... e voi siete qua...... si deve aspettare di arrivare qua......
(Fa gesti di spazzi diversi con le mani)
Ma mentre fatte questo tragitto per arrivare qua mantenetevi con la pace nel cuore.

Mettete in pratica quello che sapete sul Saggio e sul Sacro.

Usate tutti gli strumenti che avete a disposizione per farvi del bene.

Da sempre vi abbiamo insegnato questo.
Non oziate, mi raccomando, imperturbabilmente applicate il terzo comandamento.... per il vostro bene, per il bene comune.... per il bene Supremo... per la Gioia di Dio Padre.

Credo di avervi detto ciò che mi è stato ordinato, quindi vi saluto- e ri sottolineo siate la Pace, siate la Pace, siate la Pace.

Links

Le nostre informazioni

Località Bettolle (SI)
adiacente uscita A1
presso Hotel APOGEO
Tel: 348 79 58 440
E-mail: mariella53@gmail.com

Condividi