Publicato il 01- 04- 2012

L'Amore e' un sentimento che nasce con DIO.

..Basti pensare che <

dalla quale ognuno dovrebbe abbeverarsi!!!

Per conquistare l'Eternità!!

La vita Eterna!!!

Nell'Amore c'è tutto: i buoni sentimenti, le buone intenzioni, i pensieri positivi, le buone azioni, ...Tutto ciò che è contenuto nell'albero del Bene!!

C'è comprensione, accettazione, buoni propositi, pensieri, quindi, costruttivi;

qui ci troviamo la Spiritualità, il contatto con gli altri, ed il collegamento con Dio Padre,

e Chi per Lui!!!

La sincerità, la fratellanza, il rispetto per se stessi e per gli altri, senza invadere gli spazi altrui e senza voler prevaricare.

L'Amore e' dare senza aspettarsi niente in cambio, ma solo ed esclusivamente per il piacere stesso di dare!!!

L'Amore e' essere puntuali- perché se ci tieni ad una certa cosa o persona-

ci tieni ad essere puntuale, mostrando correttezza e serietà.

E' Misura, senza esagerare ne da una parte ne da un'altra; e' equilibrio, armonia; e' unione, coesione e fiducia in se stessi e negli altri.

E' fare e agire nel bene, nei confronti di chiunque, perdonando ogni cosa, ogni fatto che una o piu' persone hanno "commesso",

perché non sta a noi sentenziare, 

ma solo a Dio Padre.

Solo Lui sa e conosce tutta la verità. 

COSI SIA per l'Eternità.

 

18\01\2012 C.


Relazione di M. -1997 

VI PARLERO' DEL BIG BANG

VI PARLERO' DI DIO

Punto I

 

Dio è quella forza motrice, che ha generato un'energia così grande, che ancora oggi tutto pervade, e sostiene la vita di ogni cosa.

Egli in sei giorni ha creato le cose più importanti, necessarie per costruire l'universo.

Si dice che l'uomo, sia stata l'ultima cosa che ha creato, a Sua immagine e somiglianza, cioè con i suoi doni:

pensare, analizzare, decidere, valutare, creare. 

C'e' chi sostiene che solo l'uomo ha tutte queste e altre prerogative, corredate da tante altre virtù: discernimento, volontà, grazia, forza mentale, rinascita, riparazione, eloquenza, rispetto, talento, guarigione, medicina, energia vitale (Prana).

L'energia: Noi tutti siamo fatti in buona parte di energia, tutta la materia è energia solidificata, per ogni cosa in parti diverse.

La scintilla divina, il Big Bang, di cui siamo portatori, questo Dio onnipotente, è parte di noi.

E' la parte eterna che è in noi e che ci da la vita. In questa nostra parte superiore risiedono tutti i poteri, quelli che appianano le difficoltà.

Quando Dio creò il mondo dispose ogni cosa al proprio posto e la affidò agli Angeli.

A loro affidò tutto. Anche l'essere più insignificante per noi, dipende da queste forze.

Gli esseri umani, possono servirsi di questa forza energetica, in modo positivo o negativo,ma tra il bene e il male va scelto il bene, perché solo il bene, è fonte di benessere e salute.

La bioenergia, che la forza cosmica ci mette a disposizione, è permanente e inesauribile.

Quando l'uomo vive in armonia, con le leggi della natura, tale armonia si esterna e si manifesta nell'ambiente che lo circonda.

La mitologia ci racconta che in una nazione, a causa della corruzione, che il popolo aveva generato, un tiranno prese il potere, con lui, arrivarono, anche la carestia e la peste.

Malattie, disastri, sono cose che hanno tutte le stessa causa, la diminuzione dell'intensità vibratoria, una perdita della luce interiore, e la diminuzione del potenziale bioenergetico. Questo spalanca le porte alle ondate di microrganismi che ci circondano.

Con l'apporto di sana energia viene ristabilita la forza bioenergetica che respinge le aggressione di, batteri, virus, microbi.

Questa forza bioenergetica, la sviluppiamo col pensiero, che ha sviluppato il desiderio di voler star bene. La volontà assistita dall'immaginazione genera la forza guaritrice (Prana o Energia di Vita).

 

L'uomo, è fragile come una canna o qualsiasi essere, ma, ha il potere di pensare, lo rende l'essere più potente della creazione.

Ogni giorno, ogni istante, è il risultato dei giorni precedenti, dei pensieri costantemente sviluppati, e dalla loro continuità si manifesta il destino. Vale a dire, che ciò che accade, per alcuni versi, non è frutto del caso. Per la legge dell'azione-reazione, causa-effetto, ogni evento è causato da accadimenti precedenti, da azioni innocenti o oscure. 

Questo fa la differenza dei risultati che vediamo comporre il pazol per realizzare la nostra vita, e di chiunque, poiché lo sviluppo che avrà il pazol della nostra vita, influenzerà la vita di tutto l'universo.

 

Punto II

La volontà di migliorare, va coltivata in ogni situazione.

Così, a tal scopo, è necessario l'intervento provvidenziale di nuove energie per invertire la tendenza del disordine della vita. Bisogna allontanarsi dalle persone abiette e dai pensieri che potrebbero far del male agli altri, questi pensieri vanno allontanati con tutta la forza per contribuire all'opera divina.

E' opportuno riflettere a lungo sulle possibili conseguenze delle nostre azioni, o delle nostre omissioni, per cercare e trovare l'elevazione dell'anima, è necessario allontanarsi dalle persone abiette, e da tutte quelle fonti di dolore, che inducono nell'errore, e portano a sviluppare altre circostanze ingiuste e dolorose, per qualcuno, TIPO: pensieri o azioni che potrebbero addolorare e far piangere qualcuno, si devono rifiutare categoricamente, tutte le situazioni imbarazzanti e dolorose che ci vengono proposte.  

L'ostinarsi a vivere in modo troppo abitudinario, può condurre verso un'esistenza piatta e monotona, che col passare degli anni diventa tristezza, noia, che fa sfociare atti malvagi. 

Senza rendercene conto andiamo incontro a difficoltà che possono diventare drammi, sventure, sfortuna, malattia: così amiamo definirle. Ma le malattie o  le sventure non sono un castigo, sono solo il risultato di una o più azioni errate che ci mettono e mantengono nella strada sbagliata.

L'indifferenza non ci porta da nessuna parte e richiudersi in se stessi senza partecipare a niente conduce all'alienazione.

Lo strumento necessario per costruire una nuova vita e un nuovo universo con dei buoni frutti si chiana amore. L'amore è la medicina universale che fa sviluppare tutte quelle virtù che servono all'umanità.

Per questo ci sono degli uomini incaricati a creare delle situazioni che favoriscano lo sviluppo di queste virtù che, sottostando alle regole divine, creano la grazia e la bontà necessarie per colmare la vita di tutti gli esseri.

Queste persone sono sempre esistite, sono i grandi profeti (i messaggeri di Dio), persone spiritualmente avanzate che hanno il compito di “guida”.

Tutti noi possediamo i doni di cui abbiamo fino ad ora parlato.

Possiamo servircene per noi, oppure metterli a disposizione del nostro prossimo. In questo, le persone spiritualmente avanzate hanno maggiori potenzialità, perché hanno la consapevolezza di poter attingere alla fonte, alla forza trasformatrice onnipotente.

Tutti i problemi hanno quindi una soluzione perfetta e la chiave si trova con la giusta immaginazione guidata dal sano desiderio, cioè dalla purezza d'animo.

 

Punto III

I doni producono energia o fluido, quindi più si sviluppano i doni più fluido produciamo, quel fluido guaritore che è l'energia vitale presente in ogni cosa, in tutto quello che ci circonda. La bioenergia (prana) penetra e pervade gli esseri e le cose; tutto sovrasta e avvolge per mantenere la perfetta integrità.

Come si è detto prima, la malattia non è un castigo, ma la conseguenza del disordine persistente che noi produciamo, quando il libero arbitrio, che ci è stato concesso, viene utilizzato per creare separazione, scompiglio, ...........

Giobbe disse: - Di quanto mi darai, ti darò la decima.

Forse tutti  dovremmo dire: - Di quanto prenderemo, ti daremo la decima.

Però, al momento di dare la decima ci irrigidiamo, cambiamo idea ritrattiamo.

Ma si sa che aspettare e ritrattare fa alzare la decima.

Come accade con le banche, che ci aumenta i costi quando non restituiamo nel  tempo stabilito quello che abbiamo avuto in prestito, anche l'universo che si attende gratitudine e puntualità con  gli impegni presi con l'universo.

 

Qualsiasi disordine nella nostra vita porta alla malattia, perché l'individuo viene a trovarsi privo della propria forza dell'aurea bioenergetica e, di conseguenza, diviene vulnerabile.

Il disordine può essere generato anche da un abuso alimentare, sessuale, dall'eccesso di desiderio.

Così, per la legge di causa-effetto (karma), all'origine anche delle nostre sofferenze, non c'è modo di sfuggire al risultato delle proprie azioni.

Ma il karma può essere modificato con le azioni che hanno la premessa, ferma e definitiva, di agire con bontà e grazia, magari aiutando le persone che soffrono.

Così se l'aiuto ci viene richiesto, oppure accettato quando lp porgiamo, tutto deve essere fatto per scelta e dobbiamo accettarne anche l'impegno fisico, mentale ed energetico che ne deriva.

Solo questo porta al successo e alla riuscita morale e materiale della nostra volontà, dei nostri desideri e della missione che la nostra anima genera, per noi e per ci chiede aiuto

 

Punto IV

L'uomo non è solo corpo materiale o spirito. Quindi, quando si ammala, necessita di  medicine e di energia (prana) che tutti più o meno possediamo.

Questa è integrabile con la preghiera, il riposo, con una sana alimentazione, esercizi fisici e mentali, con la meditazione. Chiaramente, come dicono gli alchimisti, occorre che esista almeno una piccola quantità di materia base, sufficiente per poterci lavorare e per ampliarla.

Con questi esercizi, l'aura acquista intensità elettromagnetica che elimina la vulnerabilità e, allo stesso tempo, si ricollega alla fonte della vita, a Dio, che porta la salute.

Volontà umana e volontà divina devono essere sempre congiunte perché si possa compiere il miracolo della guarigione. La volontà del guaritore si manifesterà con il contributo dell'invisibile forza divina, allora la grande energia potrà scorrere e ristabilire equilibrio e salute.

Chi guarisce è un intermediario e la forza di volontà è un fattore essenziale che, congiunta all'azione di coloro che vogliono guarire, darà i frutti desiderati.

La capacità di guarire si sviluppa con la pratica, come per ogni altra capacità o dono che esiste in questo mondo.

E' chiaro che fede e fiducia sono sono fattori primari nello sviluppo degli eventi.

Tutti gli avvenimenti “naturali” che accadono attorno a noi, comuni o eccezionali che siano, sono organizzati da forze cosmiche.

Oggi son pochi coloro che prestano attenzione a questa cosa. 

Le orazioni e le preghiere sono un mezzo privilegiato per entrare in contatto armonioso con la volontà superiore che ci conduce verso la realizzazione materiale, spirituale e morale delle scelte da noi fatte con amore. 

Accrescimento, rigenerazione, longevità, unione, rinascita, grazia, lealtà, liberazione, rivelazione, rettitudine, e molti altri ancora, sono i privilegi che vengono annientati dai nostri veleni, come l'odio, il risentimento e il desiderio di vendetta.

 

Se nelle vite precedenti abbiamo nutrito passioni governate da sentimenti vili, questa parte risalterà in modo dominante anche nelle vite successive. Rifiutando l'ordine naturale, l'uomo si allontana dall'armonia e dall'amore e si insedia nello spazio della distruzione e della violenza.

 

La volontà di migliorare può cambiare la situazione, per questo è necessario l'intervento provvidenziale dell'apporto di nuove energie.

 

 

 


Publicato il 13\1\2012

 TESINA DI FINE ANNO 2010

     SCUOLA ITALIANA PRANAPAIAN 

                              DI    C.

Se volgo lo sguardo al passato non ho alcun risentimento, nessun rancore, anzi ringrazio oggi che allora ci ha messo i bastoni fra le ruote. 

Ringrazio Dio per aver fatto incrociare il mio cammino con quello di M. e B., gli insegnanti della Scuola Italiana PranaPaian, maestri di vita, che mi hanno accolto nella loro grande famiglia come una figlia, con attenzione, amore e cura. 

Inizialmente ho conosciuto B., presentato da L., per un mio dolore nella zona ovarica, il quale mi disse, dopo avermi trattata, che era una semplice infiammazione e che Leonardo poteva continuare a trattarmi, aggiungendo anche che l'operazione all'appendicite che avevo subìto era stata inutile, avendo il problema alle ovaie! 

Io ne rimasi stupita e mi dissi dentro di me: “ ma come fa questa persona che neanche mi conosce a sapere tutte queste cose??”

 Ne restai particolarmente affascinata e così, quando abbiamo saputo, anni dopo, che organizzavano e svolgevano dei seminari, non potevo mancare!

Durante i seminari mi è successo di tutto, dall'avere in testa una domanda alla quale veniva data risposta senza che io la formulassi, all'affrontare e al risolvere delle questioni anche vecchie, alla liberazione di blocchi energetici che avevo, tramite meditazioni. 

Poi, durante il triennio scorso, frequentato anche da L. e S., ho potuto partecipare a qualche lezione, alle giornate di donazione Pranica, durante le quali mi sentivo a tutti gli effetti accolta e parte di quel gruppo di persone e che anch'io avrei potuto frequentare per diventare un giorno operatrice PranoPratica. 

Finito quel corso, B. e M.ci informarono sull'inizio del nuovo corso, dandoci la possibilità di frequentare entrambi, per evitare possibili fraintendimenti tra di noi, per  evitare eventuali discordanze di opinioni oppure per un differente apprendimento degli argomenti trattati. 

Questo è stato molto importante e non finirò mai di ringraziarli, in quanto ci ha uniti maggiormente, condividendo esperienze anche particolari comunque all'interno di un gruppo di persone, non isolati come coppia.

M. e B. mi hanno aiutata nelle mie difficoltà, nelle mie paure e nello sbrogliare certe situazioni; mi hanno fatto capire che dobbiamo amarci ed accettarci così come siamo, ringraziando sempre Dio per ciò che siamo e che abbiamo, perché tutto è un dono del Cielo. 

Mi hanno aiutata a prendere sicurezza, ad avere fiducia in me e ad avere la forza di dire ciò che penso. 

Ho raggiunto traguardi per me importanti nella mia vita e per questo li ringrazio. 

Concludo affermando che io con B. e M. mi sento a casa.

Durante questo anno di corso abbiamo trattato diversi argomenti e quello che mi è rimasto più impresso è “ il pensiero”.

Il pensiero crea energia vibrazionale e questa energia non resta nella testa delle persone, ma si diffonde nello spazio e interagisce con i campi energetici circostanti.

I pensieri, infatti, fanno come quando gettiamo un sassolino nell'acqua, si distribuiscono a raggiera, influenzando il destinatario e chi gli sta intorno.

 Inoltre, una volta arrivati a destinazione, tornano indietro al mittente come un boomerang. 

Possiamo suddividere i pensieri in due categorie: pensieri di “tipo a” e pensieri di “tipo b”.

I pensieri di “tipo a” sono pensieri di amore,di saggezza, gioia, comprensione, conoscenza, che creano un'energia che pulisce, cura e purifica. 

Questi portano alla salute, ad un pensiero creativo nel bene, alla illuminazione, alla luce e si rispecchiano nell'albero del bene, che affonda le proprie radici nella gratitudine, nella fede, nella gioia, nell'amore e nella fiducia. 

Quindi abbiamo persone con un atteggiamento positivo, che riescono a trovare il bello di ogni cosa, che amano ed accettano loro stessi. 

Sono persone che non si limitano mentalmente pensando solo alle cose negative che accadono, restandoci così impigliati, ma lasciano invece aperta la porta alle loro potenzialità e a nuove opportunità. 

I pensieri di “tipo b” producono energia distruttiva, malefica e inquinante sia per il mittente che per il destinatario. 

Questo perché i pensieri hanno un loro corpo cellulare ed essendo di natura non buona, producono delle tossine che avvelenano le cellule che nutrono il nostro corpo, arrivano al cervello, con conseguente abbattimento di alcuni doni che questo possiede.

 Così potremo avere persone che utilizzano l'analisi senza la sintesi, oppure la logica senza la misura, ecc. ecc. 

Il pensiero negativo è creativo nel male, guidato dall'ignoranza, dalle tenebre e che porta all'aberrazione; qui troviamo l'albero del male, che affonda le proprie radici nei cinque veleni della vita: odio, invidia, attaccamento, ignoranza e rabbia. 

Pensare positivamente corrisponde all'abituare la mente a produrre pensieri utili, sviluppando un atteggiamento ottimista verso noi stessi, verso la vita e gli ostacoli che in essa si possono presentare, avendo sempre la speranza di un risultato positivo. 

Aiuta la mente e il corpo a rilassarsi, infonde coraggio, entusiasmo e motivazione in ciò che si fa.

 Pensando positivamente soprattutto nei momenti difficili s’influenzano altrettanto positivamente gli stati d'animo e i comportamenti. 

Quando elaboriamo pensieri negativi ne risente la nostra salute, il nostro equilibrio emozionale e perdiamo la capacità di goderci la vita. 

Il buon umore e l'ottimismo, d'altro canto, influiscono positivamente sullo stato di salute; le persone ottimiste e positive, infatti, si ammalano meno e accorciano i tempi di recupero dopo operazioni o incidenti. 

Il pensiero ha un ruolo fondamentale nella vita di tutti noi, andando ad incidere sul destino e sul karma di ogni persona. 

Noi veniamo su questo piano con un rigo già scritto e uno no; il rigo scritto è il destino, determinato da ciò che abbiamo fatto e pensato nelle nostre vite precedenti.

 Il karma è formato dal destino più i fatti, e i pensieri di questa vita, del “quì e ora”. Se i nostri pensieri sono buoni il nostro percorso di vita si presenta libero, senza ostacoli, se invece i pensieri sono negativi, si formano dei rostri, dei grossi impedimenti che si riflettono sulla vita odierna, con infelicità, malattia, ecc., su quelle successive, inquinando sia il ceppo familiare che la coscienza cosmica. 

Questi rostri si possono ammorbidire solo cambiando atteggiamento, con pensieri e atti buoni, facendo così del buon karma.

Più il pensiero è saggio, giusto e buono per ogni cosa, più sale la spiritualità; più sale la spiritualità, più riusciamo a cogliere la vera essenza delle cose, più diventiamo di animo puro e più siamo vicini a Dio, aumenta la spiritualità ed arriviamo all'immortalità, alla vita eterna.

I pensieri, quindi, influenzano fortemente la vita dell'uomo al pari delle azioni concrete, per questo dobbiamo essere noi ad esercitare un controllo su questi e non viceversa, altrimenti potremo fare del male, creare dei danni. 

Se ci troviamo in un momento in cui i pensieri hanno preso il sopravvento e sono di natura non buona, dobbiamo accorgercene ed esser bravi a fermarli e a mandarli via prima che possa essere tardi, magari aiutandoci con esercizi di respirazione, facendo il punto “o”, o con una meditazione. 

Dobbiamo quindi essere sempre coscienti di ciò che si pensa, in quanto noi siamo ciò che pensiamo. 

Se pensiamo che un fatto che ci riguarda porterà solo danni, questo accadrà; se, al contrario, penseremo positivamente che ci possa creare gioia e felicità, è così che andrà a finire.

 Questo perché quando pensiamo a qualcosa, la frequenza dell'energia dei pensieri è sintonizzata su una determinata zona nel settore dello spazio delle varianti, dove ha origine la realizzazione materiale della data variante, in conseguenza al fatto che l'energia ha la capacità di permeare tutto ciò che esiste nel mondo. 

Lo spazio delle varianti è un campo di informazione infinito, contenente tutte le possibili varianti che possono aver luogo, insomma dentro ci troviamo tutto.

Se, incontrando degli ostacoli, reagiamo negativamente, arrabbiandoci,  spaventandoci, ci disporremo su quelle linee della vita dove troveremo in abbondanza altre difficoltà. 

Se ne deduce che se il desiderio di evitare una certa situazione è molto forte, l'indesiderata circostanza si verificherà, in quanto le stiamo dando potere, importanza, ci investiamo energia e ci spostiamo su una linea della vita dove l'oggetto indesiderato abbonda. 

Quando i pensieri di un gruppo di persone vanno nella stessa direzione, l'energia prodotta da ogni singolo individuo si fonde in un unico flusso e va a creare una struttura energetica d'informazione singola e indipendente, chiamata pendolo energetico. 

Alcuni esempi li possiamo trovare nella scuola, nella ditta o azienda, nel partito politico, ecc.; queste strutture obbligano i propri membri a sottostare alle proprie regole, alle proprie leggi ed’è per questo che per natura i pendoli sono distruttivi.

 Il pendolo oscilla tanto quanto è il numero dei suoi sostenitori, dai quali prende energia per nutrirsi; se i sostenitori diminuiscono, anche le oscillazioni diminuiscono e nel caso in cui questi non ci fossero più, il pendolo si fermerebbe. 

Il pendolo distruttivo fa deviare le sue vittime da quelle linee della vita dove avrebbero potuto trovare la fortuna.

 I suoi obiettivi principali stanno nell'attirare nella propria rete più persone possibili così da ricevere più energia possibile, contrappone il proprio gruppo agli altri, mettendosi nel giusto e per questo avere altra energia dai suoi sostenitori, convinti di fare bene; mascherarsi agli occhi degli altri con fini nobili, presentandosi in maniera benevola, accattivando più persone possibili. 

Chi ne viene catturato purtroppo non si accorge di agire secondo le leggi del pendolo e non ragionando con la propria testa.

 Un esempio lampante ce lo fornisce i telegiornali, nei quali prevalgono le brutte notizie, terremoti, catastrofi, furti, ecc. ecc., che scatenano nella popolazione sentimenti di paura, rabbia, ansia, odio. 

Reagendo così in tanti, si emette nell'ambiente circostante energia negativa alla frequenza del pendolo, che oscilla con maggiore intensità ed aggrava la situazione. Purtroppo ci hanno insegnato fin da piccoli che se c'è una situazione per cui dobbiamo preoccuparci, non possiamo essere insensibili pensando a qualcos'altro, anzi se ciò succede dobbiamo anche sentirci in colpa perché non le abbiamo dato l'attenzione che si merita.

 E il pendolo distruttivo così oscilla e cresce.

Lottare contro un pendolo non porta a niente di buono, staremo solo al suo gioco e finiremo per perdere energia, emettendola nella sua direzione.

 Per uscirne, invece, dobbiamo accettare la sua esistenza, senza arrabbiarsi, senza perdere il controllo della situazione, farlo passare dentro di noi e dargli l'addio. Se non vogliamo qualcosa non dobbiamo pensarci, ma passarci sopra con indifferenza, ignorandolo, senza prendere parte al suo gioco, osservando dal di fuori.

 Il pendolo così sarà affossato.

Il pendolo si può anche estinguere agendo in una maniera del tutto inaspettata, inattesa, imprevedibile, usando l'immaginazione, il senso dell'umorismo.

 Mutando l'irritazione in gioia, la paura in sicurezza, lo sconforto in entusiasmo, il giochino del pendolo si romperà. 

Per quanto riguarda le mie esperienze pratiche ne riporto una che ha proprio a che fare con il pensiero.

Una mamma di due bambini, che aveva iscritto il secondo al mio asilo nido, era in attesa del terzo ed ogni volta che mi vedeva, anch'io con la pancetta del mio terzo mese di gravidanza, esprimeva la sua paura del dolore, che proprio non sopportava. 

Io cercavo di tranquillizzarla, dicendole che ci era già passata ben due volte e quindi di non preoccuparsi, ma lei continuava a dire che il dolore non te lo toglie nessuno e che il terzo parto poteva essere anche peggio degli altri due! 

Insomma, era terrorizzata. 

Inoltre, cercava di spaventare anche me ed io tranquillamente le dicevo che la cosa non mi toccava, che doveva essere un' esperienza bellissima durante la quale viene alla luce la creatura che hai portato in grembo per nove mesi e che anche avendo sentito dolore, questo sarebbe stato sostituito dalla gioia della nascita.

 Ma lei mi diceva che era l'incoscienza del primo parto. 

Questa storia è andata avanti per un po', fino a quando ha dovuto sospendere il bambino che frequentava il nido per motivi di gestione della famiglia.

 Abbiamo avuto sue notizie successivamente, quando siamo state informate del fatto che si trovasse in ospedale con le doglie.

 A quel punto ho iniziato a pensare a lei positivamente, al fatto che partorisse velocemente e soprattutto senza tanto dolore. 

Ho rivisto poi questa signora con la sua famiglia a fine Maggio, durante la festa di fine Anno del nido e quando le ho chiesto com’era andata, mi ha risposto che ha partorito in poco tempo e con pochi dolori!    

 


Publicato il 12\1\12

TELEPATIA

 

C'E' chi la chiama Intuizione -  C'E' chi la chiama Chiaroveggenza - o altro. 

L'Intuizione c'è l'abbiamo tutti, forse ogni cosa ha, l'intuizione, poiché siamo tutti collegati dall'Energia in cui ci muoviamo, attraverso la quale i pensieri transitano  e rimangono registrati li, a portata di tutti, e ognuno di noi può cogliere cosa sta accadendo, o cosa provocherà ciò che è accaduto, per la  formula di causa effetto, registrato nella coscienza Cosmica e nel DNA. 

Gli scienziati vogliono dimostrazioni fotografiche – ma neanche loro hanno mai fotografato il pensiero.

Per chi ha elasticità Mentale ed è evoluto, sappia che fotografando le vibrazioni energetiche di un essere in azione si ha un cambiamento vibrazionale continuo, paragonabile all'acqua che scorre nel letto di un ruscello, a secondo dei pensieri cambia colore e intensità.

La kirlian o Eletrofoto, lo dimostrano- quando si rileva l'Aura si può vedere questa fascinosa verità.

 

Mi accade spessissimo di percepire l'Emozione che stanno vivendo le persone che incontro, e ci sono volte che leggo nelle pagine della loro vita.

 

Ne racconterò una, per tutte, vissuta con testimoni nel 1995 a Firenze Scandicci, nel parcheggio della Caserma dei Lupi Toscani.

Mentre imboccavamo il parcheggio della Caserma ho visto una donna, dai lineamenti Asiatici,

che si avvicinava hai cassonetti della spazzatura, ha sollevato il coperchio e stava buttando dentro  qualcosa che teneva tutto infagottato tra le mani.

Ha guardato verso di noi e ha visto che la stavamo guardando,  a quel punto mi è uscito con voce addolorata, -  sta buttando un bambino  -

L. e B. mi hanno chiesto: CHI? Ed io ho risposto quella che è vicino hai cassonetti per la spazzatura – L. B. si sono voltati a guardarla mentre esclamavano “ guardi troppi Film” .

 

La ragazza quando ha visto che la guardavamo tutti e tre , si è allontanata dai cassonetti ed è venuta verso di noi, con quel fagottino tra le braccia.

Nel mentre io ripetevo ha un bambino e lo stava buttando.

Siamo scesi dall'auto; Lei ci è venuta incontro e ci diceva Signa   -  Signa, era l'unica parola in Italiano che diceva.

Le spiegammo che eravamo appena arrivati e che dovevamo trattenerci per un ora almeno, (tutto questo è accaduto nell'arco di un minuto poco più).

Arriva un altra Auto e parcheggia nel piazzale della Caserma, esce una Signora dalla Caserma e va verso quell'Auto,  anche l'Asiatica va verso quell'auto dicendo Signa, Signa ininterrottamente, quasi sotto panico, la Signora le dice non capisco, ormai siamo tutti molto vicini, e mi permetto di dire alla Signora e al ragazzo alla guida, che l'Asiatica stava chiedendo un passaggio per Signa.

 

Le spiegarono che dovevano andare da un altra parte , ma lei continuava a ripetere Signa, la Signora continuava a ripetere che non poteva, e mentre ripeteva ciò, disse: che hai qui, e scostò un lembo di quel fagotto che avvolgeva qualcosa; c'èra un bambino appena nato, ancora sporco di liquido.        

  

1995  M.


Publicato il 02\01\2012

21/10/11   ORE 23,25

 "Sono la ................., la Madre di tutto".

Dalla Nostra unione, riconciliazione e collaborazione, vi si riapriranno tante porte, tanti varchi, tante possibilità, opportunità e doni.

Alcuni di voi potenzieranno le capacità che già possiedono-

Chi vede potrà vedere indietro e in avanti nel tempo-

Avrete molte più informazioni, avvertimenti e consigli in tanti modi-

Suggerimenti sussurrati, scritti o messi davanti ai vostri occhi attraverso molte manifestazioni.

Sappiate cogliere ogni segno, ogni gesto, per capire se è il caso di dire o di fare, oppure di lasciar perdere....

Se di una cosa non siete convinti, se non ve la sentite vostra è meglio lasciar stare e concentrarsi su altro.

Facendo ciò che più vi riesce e che da anche buoni risultati.

Non vi infilate in situazioni che sono difficili per voi e che non sapete ancora gestire.

Affidatele a Dio - ci penserà Lui o chi per Lui.

Siate, Siate e Siate, semplicemente, senza sfarzi, senza apparenze, ma umilmente, così come IO e come tutti Noi vi vediamo!!!

Vi tengo stretti a Me e vi coccolo teneramente.

 

A C.


Publicati il 02\01\2012

 

8/5/11

Ragazzi, avete fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda ieri e gli altri giorni e notti passate...

State facendo un bel ripulito!!

Grazie a voi principalmente, stiamo procedendo e facendo grandi passi in avanti.

 

a C.

 

20/5/11

Il regalo più bello è stato vedervi reincarnare, vedervi rinascere di nuovo, da un piccolo corpo, con una grande anima!!!

Piano piano siete cresciuti ed Io, anche se non mi vedevate, ero già lì con voi, dalla culla, al lettino... i primi passi, le prime parole... vi ho sempre seguiti.

E adesso, il regalo più grande per Me, è vedervi grandi percorrere quella Strada che avevamo deciso tutti insieme.

Il Cammino di Dio!!!!

La Strada dell'Amore!!!

Io vi Amo da Sempre, da ogni vita che avete vissuto,

anche e soprattutto in quelle dove qualcuno di voi non ci ascoltava e ci ha voltato le spalle... Perché alla fine ero certa del cambiamento, dell'evoluzione.

Penso sempre a voi e sono con voi a trasmettervi il Mio Amore!!!! 

Vostra Madre- 

A C.

 

 

10/4/11

Figli Miei, in questi due giorni avete fatto tanto....

Sono molto contento per i lavori che avete svolto, per le ferite che si stanno rimarginando....

a C.

 

 

Sabato 6 febbraio 2010

“Sono addolorata per i miei “figli minori”, quelli che non hanno seguito la parola di Dio,

quei figli che non si salveranno.

Abbiamo fatto il possibile per loro, ma d'ora in poi pregheremo per loro,

lasciandoli nelle mani di Dio.

Pregate di più.

Dovete stare attenti alle persone che vogliono approfittarsi di voi e da voi ricavare qualcosa per se stessi, dagli avidi, dai gelosi e dagli invidiosi.

Statene alla larga.

Il vostro compito è portare la Luce dove questa non c'è più o dove non c'è mai stata,

con la vostra energia, semplicemente con la vostra presenza in un certo posto,

senza fare altro, solo esserci.

Ringraziate sempre Dio per tutto ciò che vi ha donato,

per quello che siete e per le persone che fanno parte della vostra vita,

che Lui vi ha fatto incontrare.

Un ringraziamento speciale va a B. e M. per il coraggio, la fede e l'Amore che mettono in tutto ciò che fanno, soprattutto per gli insegnamenti che stanno diffondendo.

Voi siete tasselli fondamentali, non vi rendete conto quanto; siete una famiglia e dopo tanto vi siete ritrovati.

Fate tesoro di questo sempre. Restate uniti, con amore infinito.

 

A C.

 

 

 

 

 

5 Settembre 2010 ore 19:30

“La giornata di oggi è stata importantissima.

Ho sentito nelle vostre menti e nei vostri cuori la paura di non farcela a portare avanti la vostra missione di esseri di Luce.

Non preoccupatevi perché siete pronti a traghettare questo evento importante per il pianeta.

M. perno dei nostri occhi, M. vi abbiamo affidati a lei perché siete tutti quanti suoi figli e in voi c'è la sua impronta, il suo cuore, il suo Amore.

Per tutti quanti voi ci saranno dei grandi doni e, se continuerete così, nonostante i vostri inceppamenti, grandi, grandi eventi si apriranno per tutti voi.

M. grande Arcangelo protettore dal "male", L. pure lui con delle grandississime potenzialità.

Siete importantissimi e potentissimi,

ricordatevi di rimanere uniti e tenervi per mano e tutto sarà compiuto.

 

A M.

 

 


REGISTRATO IL 11- 11- 11

 

OMOSESSUALITA'

 

 

Lato Ginecologico;

Uno dei primi Ginecologi che ho incontrato, dopo poco che mi ero sposata e divenuta Madre- mi parlò di anticoncezionali- ( un ragazzo giovanissimo, Neo Laureato ) a fine discorso mi disse: non usi l'anticoncezionale della nonna! -- Gli chiesi cos'era !? -- Lui molto candidamente mi rispose - 

LA SODOMIA.

E mi spiegò che, molte coppie quando raggiungevano un certo tot di Figli, per eclissare le Gravidanze, passavano alla sodomizzazione della Donna per escludere altre Gravidanze, ma, era anche una sorta di punizione nei confronti della Donna che non evitava le Gravidanze. 

Questa forma di punizione e violenza nei confronti della Donna è Atavico. 

Una punizione e prevaricazione sempre, che porta infezioni, emorragie, prolassi, e tutta una serie di disagi con ingravescenza continua nella Donna Sodomizzata.

   

 

Lato Medico;

Ho conosciuto dei Chirurghi e Infermiere che che mi hanno raccontato dell'Esercito di Uomini e Donne sodomizzati che devono ricorrere alla Plastica Rettale, che non risolve il problema, men che meno se c'è una continuità dell'uso improprio del Retto, in oltre- le Donne che subiscono la pratica della Sodomia vivono Spersonalizzate, Isteriche, Insicure e Paurose, in pratica col Sistema Nervoso logorato. 

Donne; Mogli, Amanti, Compagne che si sono dovute separare poichè costrette a subire la violenza della Sodomia.

 

 

Lato Psicologico;

Un Amico Psicologo (tanto tempo fa) mi disse- gli Omosessuali si dividono in due categorie- "i mettinculi e i piglianculi"- (mi scuso per questa espressione, con i Fratelli vittime di questa disfunzione).

I piglianculi sono quelli rassegnati a subire la Sodomia- convinti che quello è il loro Destino- e  che per loro non esiste altra forma d'Amore. 

Le vittime più vittime di questa perversa e dissacrante imperfezione sono i Bambini e le Donne non consenzienti. La Sodomia praticata con Donne o tra Uomini e tra Donne viene comunque dal Omosessulità - da parte di ambe due i "confusi".

 

I mettinculi- esseri Aberrati che pur di soddisfare il loro bisogno bestiale non badano all'età, al Sesso, o al grado di parentela della preda da dissacrare pur di soddisfare la loro depravazione, chi più chi meno violento, ma molto confusi. 

Molti vanno con Donne perchè si vergognano di mostrarsi con gli Uomini, ma, la deformazione è la stessa, il guasto è lo stesso, - sottomettere o sottomettersi condizionati dalla confusa credenza che Amare significa fare Sesso!!!

E che farlo con Passione significa farsi male!!.

Chi Ama candidamente e con la Passione più Pura non ha bisogno della penetrazione per raggiungere il Pump.

Fare Sesso - o - fare l'Amore" questa è la differenza, sono cose differenti.

Si può "Amare senza sentire la necessità di fare l'Amore",

 e men che meno Sesso.

------Si può Amare un Fiore, un Profumo, una Motocicletta, il Mare, 

un Vestito, una Pietanza, i Genitori, un Figlio, i Nonni, ecc ecc. 

Ma come puoi pensare di penetrarli o Sodomizzarli.

RIFLETTIAMO!! RIFLETTIAMO!!!! E impariamo a riconoscere e a distinguere L'AMORE" dalla confusione Mentale, 

Culturale, e Ormonale che portano a commettere l'orrore della Sodomia, 

a discapito dei più deboli. 

 

 

Lato Spirituale;

Da i Mandei- e Enok- a cura di Mario Pincherle

-----Al 6° Giorno DIO creò l'UOMO dal visibile e dall'invisibile! cioè dalle cose che ancora l'Uomo non vede e non capisce!

Arbitro e regolatore del Pianeta Terra, con il Libero Arbitrio, libero di scegliere tra le cose Giuste e quelle sbagliate - tra Tenebroso = Ignoto Femminile e Luminoso = senza lati Ignoti Maschile - <<<< Questo ha fatto credere all'Uomo che il lato Maschile essendo "Luminoso" Esso sia tutto l'Universo>>>> SBAGLIATO L'UNIVERSO E' FORMATO DA DUE MEZZI UNIVERSI - FEMMINILE E MASCHILE".

L'Uomo non capisce ciò che non vede, da li l'idea che la parte Femminile - (con il suo lato ignoto) della copia sia il "Male", e questo fa paura all'Uomo- (Il lato Femminile controllato dagli "Ormoni" che l'Uomo non domina).

E l'Uomo Libero Scegliendo le strade sbagliate è divenuto Diabolico-

Scegliendo la non Via!

Scegliendo la non Verità!

Scegliendo la non Vita!   

Da correggere aiutandoli Amorevolmente con la conoscenza della Verità, per far rinascere in loro la Vera Vita- interrompendo la Fabbrica di Orrori, Inferno, Dolore, "Male"!! 

Ricompattando le due Metà  per divenire UNO.

Nella copia , di Anime incomplete si creano cose Incomplete, Provvisorie, Guaste!

 

Non si può Amare Sessualmente se stessi! Le FEMMINE non cerchino la "SUA" FEMMINA, che non esiste, ma cerchi il suo MASCHIO- ogni MASCHIO non cerchi il suo MASCHIO ma cerchi la sua FEMMINA.

 

Soltanto l'unione Amorosa dei complementi si attira davvero e funziona.

Troppo spesso l'atto Sessuale, anziché "darsi", si trasforma in un "prendere", annullando l'altro.

Quando la Coppia non esiste , l'essere Umano è incompleto.

Bisogna partire dallo Spirito per vivere il Sesso nel modo giusto! 

e, l'elemento Sacro dell'Amore riprende Vita".

L'Anima si Libera dalle sue limitazioni e riesce a superare la deformità del suo Ego.

Purtroppo gli Uomini credono di poter fare tutto da soli.

Per non fare la fatica a cercare le spiegazioni fuori di Se.

Essi credono di essersi Generati da soli o di essere Nati "per caso", 

ma il caso non esiste.

Per spiegarvelo meglio vi devo raccontare la Storia dei Cavalli di DIO.

<<<<<

si specchiarono e si piacquero.

Si videro Esseri Stupendi, Completi.

<<

Iniziarono a vederle come Oggetti, Macchine, o schiave al loro servizio.

<<<

<<<>>>

Le Femmine restarono in disparte sole e avvilite, oppure dovevano mascherarsi e fingere di essere Maschi.

.....Allora Dio preoccupato fecce crescere una Coda grossa e esagerata- una Coda girata all'ingiù e tanto folta di Crini, per impedire che una parte non giusta dei loro corpi non venisse usata per accogliere l'Amplesso.

 

Dai Cavalli ripassiamo all'Uomo e naturalmente alla Donna- 

Coppia completa è, FEMMINA e MASCHIO che si COMPLETANO 

a VICENDA, anche con il PENSIERO, 

proprio perché DIFFERENTI tra LORO.

Solo trovando l'unità le Coppie non saranno più ammalate......

Dobbiamo tenerci molto alla Purezza- Non dobbiamo mescolare le Acque Pure e Cristalline - Pure come il Diamante"- con le Acque zozze.

-----Dobbiamo tenerci molto al Corpo delle nostre Donne in cui c'è il "MANDA" naturale = L'UTERO.

.........I canali di scarico delle zozzure non vengano confusi con i canali di entrata!! Canali che portano Acque Vive e Correnti-. ----Gli Uomini stanno uccidendo la Vita, stanno inquinando "IL MANDA = UTERO-

Stanno rovinando il Sesso con la Omosessualità.

.....Questo errore ha fatto ammalare di pazzia gli Uomini che hanno cominciato ad uccidere la VITA.

 

Tanti, tutti i Santi Giorni REPRIMONO qualche pensiero- Che danneggia qualcuno- o - Anche Se stesso- che distrugge qualcosa- Il Pensiero di volere un Figlio - o - Di non volerlo! Il Pensiero di non voler vivere- Di spendere stupidamente i soldi- Di picchiare chi ci fa del male- I pensieri devianti- Con Saggezza cercando la Verità- cercando la Perfezione, cercando la Vita, questo significa Amare.

L'Amore ci fa identificare con la Persona che Amiamo - 

Ci fa diventare UNO - 

Si entra nel cuore dell'altro, per raggiungere la Completezza e la Gioia.

<<<

Gemma Preziosa che scaturisce dalla volontà di DIO.

Da tre mesi circa sono stata incaricata e aiutata dalla Madonna a scrivere questa relazione sull'Omosessualità- Ho fatto passare tanto tempo poiché è un argomento importante- Abbiamo cercato con LA MADRE di usare tutto il tatto possibile per far capire che non è una battaglia ma un chiarimento sulla LORO posizione su questa disfunzione- Che esiste da una infinità di tempo e con il moltiplicarsi della Popolazione si sono moltiplicati anche i casi Karmatici con tale disfunzione- questo messaggio è soprattutto la proposta di una presa di Coscienza, da parte di tutti che non è una "Speciale Funzione l'Omosessulità" - ma un guasto prodotto da Esseri sfunzionanti- 

Che nel ripetere l'errore hanno fatto si, che si Registrasse in Coscienza Cosmica e nella Coscienza Collettiva Umana, e nel Loro D.N.A.

<<>>

 Oggi attraverso Mariella vi confermo la validità del loro Beneficio. 

Dio Padre non vi ha mai abbandonati- Ascoltatelo, Sentitelo e Applicate le cose che LUI vi mette a disposizione per darvi una Vita meno sacrificata- 

Quella è la SUA forma di Perdono- Mettervi a disposizione i Doni per risolvere le deformazioni generate dagli errori dei vostri Antenati.

LA MADONNA e MARIELLA

 

 

 

 

Più volte sono stato accusato di non aiutare le Persone, di non essere intervenuto in certe situazioni e tanti quindi hanno dato la colpa a me di catastrofi, stragi, ecc.- Affermando "Ma Dio dov'è????" 

Dopo tanto tempo finalmente qualcuno ha capito che non sono stato IO, 

ma l'uomo a creare questi avvenimenti, l'uomo con il suo Odio, 

la sua Guerra e la sua Ignoranza.

Cosa c'è di "Santo" nelle cosidette "Guerre Sante"???!!!! 

.........E' ridicolo!!!!! 

La chiesa si è istituzionalizzata per nome e per conto Nostro, 

ma noi profetizziamo tutt'altre cose.....

Mariella e Bruno vi hanno messo al corrente..... 

I valori sono altri da quelli insegnati dalla chiesa e da chi ne fa parte.

Anche lì, anzi soprattutto lì, regna la menzogna, perchè la chiesa è stata fondata versando litri e litri di sangue e tante cose che vengono dette, insegnate e tramandate non corrispondono al vero. 

La Mia Parola e il Mio Volere si tramandano con la pace e con l'Amore. 

Così doveva fondarsi la CHIESA", 

che doveva rappresentare un luogo pulito, Sacro", dove tutti coloro che credono in Me potessero riunirsi, in comunione tra loro e con Noi, pregando o anche semplicemente parlando, aiutandosi l'un l'altro.

...Ma non sono state seguite le istruzioni.

Voi le avete seguite e vi dico che AVETE FONDATO LA MIA CHIESA!!!!!!!!

 

Non sprecate Energie in battaglie perse, ma pensate a voi stessi, e alla vostra piccola ma grande Famiglia. 

Non rammaricatevi per ciò che non siete riusciti a far capire, comprendere, ma pensate che avete fatto tutto quello che era possibile fare in quella determinata circostanza. 

Siate in Pace con voi stessi e andate avanti che al resto ci penso IO

Vi Amo, ve l'ho dimostrato più volte.

 

A C.


Publicato il 25- 10- 11

 

DOVE PECCA LA CHIESA

 

 

La Chiesa pecca dimenticando, che il popolo è solo di DIO; la chiesa si appella al popolo affinché la adori, affinché preghi per la chiesa, e per i suoi adepti, promulga leggi, che non sono state dettate da DIO, nomina santi, giudicandoli essa tali, rendendo i veri santi, che sono in seno alla chiesa, impotenti di compiere il loro destino, al servizio di DIO.

 

Ringraziamo i veri SANTI, che continuano a operare per noi anche dopo il  trapasso, e qualcosa grazie a loro continua a compiersi, faticosamente andando contro le correnti filosofiche della chiesa, che rifiuta qualsiasi collaborazione,

dai o con i SANTI che DIO invia, di ogni colore e in ogni nazione per predicare la sua parola.

 

Dobbiamo a loro quel minimo di nozioni che si hanno per ritrovare il vero DIO.

La chiesa parla di falsi idoli ! ? – ma ne ha creati e imposti tanti anche lei, con la menzogna e con il ricatto.

 

E che dire dell’elezione che si sono dati, a supremi rappresentanti di DIO – e non accetta, che DIO, la MADONNA, e tutti gli ANGELI,e i veri SANTI li scavalchi, e si rivolgano direttamente al popolo, indicando la giusta via per la REDENZIONE di tutti, con la gioia la pace, l’amore e il rispetto per tutti, - tanto rispetto e tanto amore come lo chiede la chiesa per se,

 

- DIO lo vuole per tutti, proprio per tutti i fratelli di ogni dove, colore, filosofia, giaché non esiste una chiesa migliore di quell’altra, sono solo diverse, perché, in quel contesto storico geografico e sociale servivano quelle nozioni –

il problema è, che sono stati manipolati nell’andare del tempo, ed oggi sono irriconoscibili dal vero testo che DIO ha inviato,con i suoi prediletti, la vera essenza del messagio è andata persa in molti testi, - è accaduto così anche con gli insegnamenti di GESU’, quello che ha adottato la chiesa è irriconoscibile, GESU’ parlava di onesta, giustizia, verità, uguaglianza, comprensione,umiltà, carità, che la chiesa non ha sposato; se escludiamo quei pochi che in essa si sono distinti, accettando la dolorosa  persecuzione da parte di essa, pur di servire DIO.

La chiesa sarà al servizio di DIO, quando predicherà soltanto il vero volere di DIO, ad amare tutto e tutti, ed eviterà di usare termini come : IL popolo, della chiesa, santissima, apostolica, cristiana, romana, del santo padre (il papa ).

 

Il POPOLO è solo di DIO, qualsiasi profeta o idolo, vero o falso che sia, rimane figlio di DIO.

Non esiste una chiesa più vicina a DIO di un’altra, c’è qualcuno che lavora in esse, e si esprime nella volontà di DIO, ma nessuno ne è escluso, di quelli che non operano dentro le chiese e vivono una vita semplice,  coscienti che si deve servire DIO con tutto l'essere, sono proprio i più puri di cuore, scelti per ricevere e diffondere il suo messaggio, con vero amore e umiltà., umiltà non vuole dire umiliazione, o accettare le persecuzioni, eppure tutti i profeti di DIO, a lui vicini, da lui inviati nella nostra società, hanno subito tutti infiammazioni e persecuzioni.

Tanti veri illuminati, operano silenti, pur avendo doni ben più considerevoli dei capi delle chiese.

E che dire delle masse deluse, dall’operato di una grossa fetta, di chi opera nel clero, masse che offendono DIO pensando di punire la chiesa, perché convinti dalle chiese, che esse rapresentano DIO, - ma DIO non lo ha mai detto, e non lo dirà mai che c'è una chiesa degna di rapresentarlo, poiché tutte fanno l'errore di escludere gli insegnamenti dell'altra, continuando a creare separazione, odio, frammentazione, e guerre.

Quale università avevano frequentato, i profeti che ci hanno parlato di DIO.

Giovanni Batista, S: Stefano, S, Sebastiano , DIO aveva dato loro, il dono di riconoscersi e collaborare, con un altro suo figli prediletto, GESU.

Anche oggi ci sono tanti BATITA e GESU che le chiese non ascoltano, e impediscono al popolo di dio di ascoltarli, e di unirsi a loro, arrogandosi il diritto, di dare loro il consenso, giudicando se è vero, o non vero ciò che dicono, vedi LUCIA, o BERNADETTE e tanti altri che hanno dovuto vivere prigionieri e repressi, in seno alla chiesa.

 

Questo ha indicato nel tempo, e conferma oggi, che le chiese non hanno capito una mazza di DIO, o dei profeti, che a loro si sono uniti nella speranza di redimerle, ma sono tropo inquinate dal potere, e quindi, presunzione ed egoismo sono la cancrena delle loro anime.

Da ciò se ne salva un 20%, ma una parte di questi sono passivi, e quindi neanche questi rappresentano il vero DIO.

DIO si svela e si affida ai piccoli, umili, semplici  e  puri di cuore, non hai dotti o ai saccenti.

I puri sanno che si deve attendere sempre, che si compia il volere di DIO, che per ognuno, ha un disegno che contiene tanta pace e bene, che deve portare alla redenzione di tutti, con la conversione a DIO.

Perché DIO vuole uguaglianza, cioè pari diritti e doveri per tutti.

 

 

 

 

CONGIU  MARIELLA

 

14 - 5 - 2006


Publicato il 20- 10- 11

 

L'IMMAGINE DELLA MADONNA

 

Come immagine di essere "Umano, la MADONNA è perfetta fin dalla prima apparizione,

nella storia della Sacra Famiglia.

LA sua forza - il suo coraggio - la sua sicurezza - ..... nel vivere e portare avanti il suo ruolo, di Donna – Sposa – e Madre senza vacillare, con fede, lealtà, realtà, e fiducia, questo, la mette tra i Profeti più consapevoli,

che abbiamo conosciuto nei testi SACRI.

Potrebbe sembrare debolezza, quella espressa nelle sue lacrime, durante la sofferta via CRUCIS, vissuta da suo "Figlio" JESUS. 

Lacrime versate con dignità, perché sostenuta dalla Fede, in ciò che quell'ESSERE, messo al mondo da lei, stava vivendo, .......qualcosa di grandioso.

 Consapevole, dell'importanza che quella esperienza, avrebbe avuto grande rilievo Spirituale per loro, e per tutta l'Umanità, Lei ha dato il suo grande contributo all'opera di questo FIGLIO,

stando dietro le quinte, in attesa che ciò che le fu profetizzato, si compisse.

VERGINE o no, non ha importanza, ..... anche perché questo particolare,  la CHIESA lo ha coltivato, non per rendere MARIA più IMMACOLATA, ma per demolire le altre DONNE e la femminilità.

E non importa se MARIA ha concepito JESUS, attraverso DIO o un  qualunque rapporto sessuale, con un qualsiasi uomo, quello che la fa IMMENSA è, il coraggio dimostrato, nello svolgere il suo compito, di Donna, di Sposa e di madre, compito che tutte le mamme dovremmo sostenere, e rispettare, svolgendoli con fede e fiducia i nostri ruoli, consapevoli che i figli non nascono, da un semplice, o complesso atto sessuale, ..... ma da un istante, che ti fa entrare in contato,

con un ingranaggio, retto dallo SPIRITO SANTO.  

M.

8- 10- 2000


IMMORTALITA'

"IN COSA TI HA DELUSO DIO"????

 

 

 

Se il pensiero è SAGGIO - e giudizioso, allora la SPIRITUALITA'  sale -- e l'Arroganza Scompare con tutti gli effetti collaterali - e ci innalziamo fino all'Immortalità!! Se c'è consapevolezza di ciò che vuol dire - "ETERNITA'",

 

 

Cosa impedisce ciò?? -- Le parole Perentorie! .....A tutti i costi!! .....Se non ci fosse il male non ci sarebbe il bene!! ....Accidenti A...... Il male è come i soldi! chi c'è li ha se li tiene!!! Mi fa morire!! Mi fa male!! Mi addolora!! Ci sono rimasta male!!  Le frasi perentorie sono velenose!!  Vi faccio altri esempi: non c'è la faccio più, ad ogni costo, in bocca al lupo, mi spezza il cuore, mi addolora, spesso e volentieri, accidenti ......al meglio, io non posso farcela, spesso e volentieri mi va tutto male! (s'è volentieri) in bocca al lupo! - ec ec ec ec ec

Sono come le bestemmie sciupano le energie- e si compiano come qualsiasi altro pensiero o volontà! ...Danneggiare o sparlare di persone che ci hanno fatto tanto o solo bene porta sciagura, poiché diventa una maledizione!!!

.....QUESTE idee vengono da Radio Manicomio!!!            

.....RICORDIAMO che siamo ciò che pensiamo!!!

.....QUINDI se permettiamo che pensieri insulsi attraversino la mente, ...con false informazioni?! 

TIPO; NON VALI NIENTE, SEI IMPOTENTE, SEI INVULNERABILE, ORA CADI IN UN BURRONE, HAI POCA VITA, - che non è la verità - QUESTI pensieri costruiscono INCIDENTI di PERCORSO!!

Creano separazione, e ci portano a colpevolizzare qualcuno! e ci separano da tutti e da tutto ciò che ci circonda - 

Credo che a generare questo siano Divinità pazze - che provengono dal PAGANESIMO!!! 

E, sono coltivate dalle religioni che predicano la cultura del dolore, della colpa, per non parlare delle preghiere blasfeme recitate da bigotti che pretendono un continuo sacrificio da parte di Gesù e di tanti altri "Santi", per poter loro continuare una strada cosparsa di macerie, tutto questo viene suggerito da Radio Manicomio.

 

 

<<<< La verità controlla la disfunzione, discerne i pensieri sani e risanatori- Non distruttivi.

 -- E la Spiritualità sale!!! Secondo il pensiero che scegliamo, e che proiettiamo nei confronti di una persona o cosa!!! 

In quel momento si producono sostanze che vanno in circolo e entrano nelle cellule, se produrremo pensieri giusti produrremo sostanze buone, se formuleremo pensieri ingiusti e cattivi produrremo tossine, che vanno in circolo, nel destinatario, ....ma anche nel mittente!!! 

 

 

"IN COSA TI HA DELUSO DIO"???

 

                                                     <<<<<<<<<>>>>>>>>>

 

 

Beni immensi!!! Tradotti in modo errato!! Distorti!! Amplificati!! Enfatizzati!! ....Che hanno portato alle peggiori aberrazioni!! Al Buio!! = alle Tenebre!! = alla "Morte" intesa come distruzione!!

 

Poi ha aggiunto l'AUTOPUNIZIONE, e la COMMISERAZIONE, perchè! sa che ha sbagliato, e così vuole rimediare ai suoi sensi di COLPA, Perseverando nel dolore.

 

 

 

<<<<< COSI' SI HA L'ACCESSO ALL'IMORTALITA'!!!!!!!! 

 

 

REGNO= CORPO; SANO

EDEM   = MENTE; PARADISIACA

COSMO= SPIRITO; PURO

                                                                 <<<<<>>>>>

 

Se non si raggiunge l'accettazione di questo si rimane poveri - cioè Diseredati - quindi "Mortali", prede per falsi Idoli che con parole virtuali o retoriche ci confondono, per creare separazione, per impedire che seguiamo la giusta Via; Per generare Energia utile solo all'altra parrocchia.

Quando si rimane divisi si è pieni di "Male" e di Dolore"- e non si Vive!!!

 

 

 

 

 

<<< Capisci che gli ostacoli ci rendono più Forti, più Decisi, e si crea Purezza Karmatica!!!

 

Grande problema è l'assurda stupidità, e l'ignoranza coltivata con i Comandamenti e Dogmi crudeli, che hanno creato un infinità di barriere che separano Luce e Tenebre- Conosciuto contro lo Sconosciuto!!!

 

Se prevarranno gli addendi delle Giuste Azioni - Allora si potrà scegliere in un elenco di cose Belle da Fare!! 

Se prevarranno gli addendi delle Azioni sbagliate - Le scelte saranno come rivivere quelle lezioni di Vita e aggiustarle!!!! Trasformandole in cose Giuste Attraverso il Perdono!!! (Le Vendette sono frutto delle Tenebre, solo la Giustizia è frutto della Luce)

 

Grazie alle Reincarnazioni, alle Preghiere e ad altri mezzi usati dall'ALTISSIMO, le frequenze Elettro Magnetiche si sono Affinate con DIO e con chi per Lui ci Guida - Quindi le comunicazioni sono più semplici e più dirette - Molto hanno fatto gli innesti con gli Angeli venuti sulla terra per portare il messaggio attraverso il Loro DNA. intriso di Essenza Divina - per il volere di DIO PADRE NOSTRO UNICO CREATORE - Per cui sia fatta la Sua Volontà. 

 

 

<<<<

Bisogna cogliere tale Egocentricità e cambiare quei pensieri, con una scelta senza Marci Idoli!!! prodotti da pensieri e D.N.A errati, di macchine guaste, riciclate e ripetuti e ripetuti da errate comunicazioni che alimentano il Processo Mentale dell'Egocentrismo - EGO ALTERATO!! 

 

L'equipaggiamento di quando si nasce è di; ....tot salute- tot affetti- tot capitale economico- tot respiri-

-- Ognuno secondo i rostri che hai prodotto nelle vite precedente-

-- E secondo ciò che hanno prodotto i tuoi antenati-

--- Se arriviamo su questo piano con punti 0%!!!!

prodotto da vite precedenti disastrose, non possiamo avanzare pretese; e sarà schiavitù; poiché evidentemente è schiavitù che abbiamo seminato-

--- Se abbiamo seminato zizzania  raccoglieremo zizzania- malattia- povertà- ecc ecc-

-- Facciamo due conti; 20% di affetti buoni - negativi 80% .................da coltivare - con l'accettazione: cioè accettare quell'80% di dolore per sanare la situazione degli affetti, ........torneremo pari- 

-- Così è per gli altri doni!! 

Conquistarli senza lamentarsene -  Le lamentele tolgono la sacralità all'essenza spirituale alla lezione- e quindi ci viene ripetuta ripetute ripetuta- a volte per tante vite-!!!!!!!!

--- Per Guarire il nostro destino e quello del nostro ceppo dobbiamo produrre buon Karma-

Lavorando al servizio di Dio!

 

 

""LA PRIMA PROMESSA E' A DIO, TUA MADRE E TUO PADRE IN CIELO. 

Riguardo alla tua Missione Divina - Cioè ciò che riesci a realizzare e a immaginare dei tuoi Creatori, e la ragione della tua Incarnazione - L'INTENZIONE PIU' PURA DELLA TUA  ANIMA è quella.

 

 

""LA SECONDA E' ALLA FAMIGLIA (CEPPO) DELLO SPIRITO ENTRO LA QUALE SEI STATO CREATO E ALLA QUALE APPARTERRAI PER L'ETERNITA'.

Questa rappresenta il tuo rapporto con ognuna delle Anime della tua Famiglia, che hai acconsentito di aiutare nella loro Missione - Così come loro hanno acconsentito di aiutare te nella tua.

 

 

""LA TERZA E' A TE STESSA/O, RAPPRESENTA IL TUO DESIDERIO DI APPRENDERE, CRESCERE E AMARE, NEL CONTESTO DELL'INCARNAZIONE.

Vivi la tua esistenza in accordo con queste promesse, poiché sono Sacre sopra ogni cosa. Ricordale e tienile Care - E conoscerai la Gioia più grande che l'Umanità possa provare!! - Non fare niente che sai essere contro queste promesse Sacre - Poiché questo significa Peccare.

CHI HA ORECCHIE PER INTENDERE INTENDA - 

 

M.  OTTOBRE 2009

 

 

Links

Le nostre informazioni

Via delle Nebbiaie n°25
Loc. Borghetto
Monte S. Savino (AR)
Tel: 348 79 58 440
E-mail: mariella53@gmail.com

Condividi