07.10.2020 – Ramtha attraverso Mariella

 

Allora, io non sarò cosi attento come Kappa (ride), scrupoloso, no, no, no, no.

Avete fatto delle scelte che sinceramente vi castrano, e quindi, le Energie Riequilibratici non possono evitarvi tutto quello con cui vi impatterete. 

E' da tanto che sapete che ci sarebbero state queste curve a gomito, dove in tanti si sarebbero schiantati, quindi, io credo che sia un motivo valido per cui non ci si debba lamentare di quello che sta accadendo perché ognuno ci ha messo la sua goccia di veleno. 

Il Colibrì portava la Goccia d’Acqua per spegnere il Fuoco. 

Questa società ognuno ci ha messo una Goccia di veleno, facendo tutto il contrario di quello che avrebbe dovuto fare. 

Il contrario di tutto quello che si deve fare, il non amare, non produrre Amore, non usare Amore.

Questo ha portato il risultato che si sta vivendo, avete un proverbio che calza a pennello:

“State piangendo sul latte versato”.

E tu dove eri?

E tu cosa hai fatto per impedirlo?

 

Sono state decenni di vite macchinose, chi non andava a votare per fare dispetto alla destra o alla sinistra, chi andava a votare a sinistra per fare dispetto a quelli che votava....

Un gesto e un atto fatto in questo modo e' come prendere quella Torta, complimenti Gianna (Torta fatta da Gianna) e cagarci sopra.

 

Il diritto di Voto e' come una Torta, ma se la si fa con il veleno, esce una torta velenosa. 

Quindi, pian pianino, pian pianino, pian pianino la democrazia ve la siete giocate. 

Perché non siate andati con onore a fare qualche cosa di buono, votare con il cuore. 

Si e' andati per punire i rossi, i gialli, gli azzurri, il cognato, la suocera, il vicino di casa, il sacerdote. 

E quindi si e' fatta una torta velenosa, ed ecco qua il risultato, ora va mangiata. Quella c'è'.......

La torta velenosa. 

Questa torta velenosa una volta ingerita, che ditte?

Quanti brufoli farà saltare fuori?

Per stare sul pulito, per questo state mangiando immondezza, molti si ritroveranno con un culo cosi. Perciò di che ci si vuole lamentare? 

Di che ci si lamenta? 

Ripeto, tutti, tutti, nessuno escluso, avete contribuito a creare e a produrre questa torta velenosa che state mandando, diciamo che questo vi porterà in pronto soccorso, tanta gente.

Voi sapete che quelli che finiscono in Pronto Soccorso sono quelli più meritevoli del Pronto Soccorso, come diceva prima Kappa, “mi raccomando rimanete sganciati. 

Non schieratevi, dite la vostra, o fatte copia ed incolla, se qualcuno dice quello che è giusto, perché magari a qualcuno arriva l'informazione e cambia i pensieri e smette di produrre veleno, se vi capita, informate quelli che si lamentano che hanno poco di che lamentarsi perché è il frutto delle loro azioni, quello che stano vivendo e non finirà tanto presto....

Per un bel  pezzo si andrà avanti a rotoli in questo modo con alti e bassi, alti e bassi.

In tanti, in tanti si stanno rimboccando le maniche studiando che senso dare a quello che sta accadendo e come affrontarlo, e come viverlo, e devo dire  in tanti stanno capendo, che il chiasso non serve a niente, meglio è sottrarsene da tutto quello che sta accadendo. 

 

Sottrarsi significa ignorarlo, sottrarsi ed ignorarlo cosa significa? 

Non darli energia, non coltivarlo significa. 

Così moriranno di fame. 

Quindi, non arrabbiatevi, qualsiasi cosa accada. 

Tenete sempre presente che, come vi diciamo sempre, non è giusto ciò che accade, ma è necessario, quello che sta accadendo è il risultato, del totale, degli addendi che si sono susseguiti in tutto questo periodo storico.

Gestito da pazzi che erano approvati da una buona parte di persone.

Quindi, inutile che si critichi oggi, perché la democrazia e' stata svilita in questo modo. 

Quindi, mi raccomando, non prendete posizione, rimanete sganciati, perché morirà da se questo evento.

Credo di avervi detto tutto quello che Dio Padre mi aveva commissionato. 

Ho cercato di essere educato, quindi dormite bene, a presto.

Links

Le nostre informazioni

Località Bettolle (SI)
adiacente uscita A1
presso Hotel APOGEO
Tel: 348 79 58 440
E-mail: mariella53@gmail.com

Condividi